Un disturbo individuale

Parlare di Eiaculazione Precoce significa parlare di uomini e per ognuno di loro, come ovvio, ci sono aspetti e strategie risolutive differenti.

Valutare quindi le caratteristiche del disturbo soggettivo diviene il primo passo fondamentale per individuare successivamente la cura.

Ci sono disturbi che accompagnano da tutta la vita, che quindi hanno, o hanno ormai messo, radici profonde, così come ci sono disturbi che emergono solo in un periodo  della vita o in una situazione particolare. Non sempre c’è proporzione tra quanto un disturbo è antico ed i tempi necessari per risolverlo. Mi sono trovata a trattare disturbi ventennali che in tre settimane sono scomparsi, e disturbi di insorgenza recente che hanno richiesto mesi di trattamento.

E’ importante poi capire se il disturbo ha a che fare con una compagna in particolare, oppure si presenta con ogni donna; se si presenta nell’atto della penetrazione o se ha a che fare con il rapporto in generale, o ancora se riguarda il rapporto puro con la sessualità, e si verifica anche nell’atto masturbatorio.

In ogni caso spesso ha a che fare con una difficoltà a ‘stare’ nel proprio corpo e nella situazione. Nel proprio corpo perchè se non siamo capaci di abitare a fondo il nostro corpo non siamo in grado di ‘guidarlo’ e controllarlo a fondo. Nella situazione perchè quando noi non reggiamo una situazione tendiamo a muoverci in due direzioni: la fuga indietro, per cui rinunciamo, ed in campo sessuale questo spesso provoca una difficoltà erettile, o la fuga in avanti, cioè vogliamo chiudere in fretta l’argomento, ed in queto caso parliamo di Eiaculazione precoce.

Può esserci anche una base di aggressività inespressa, nei confronti della compagna, delle donne in generale o ancora del tema ‘sesso’ che è evocativo di molte tematiche, tra cui ciò che riguarda le figure genitoriali.

Un’altra causa può essere un’esperienza negativa che crea un segno che fatichiamo a medicare o, ancora può trattarsi di una difficoltà a gestire l’attesa. Questi sono quegli uomini che non reggono, per esempio, il colloquio fino in fondo,e dopo una mezz’ora, con una scusa o con un’altra, devono chiudere l’incontro. Oppure che dopo qualche appuntamento ci annunciano che interromperanno il percorso perchè non hanno ancora visto i risultati….

….potremmo andare avanti a lungo. Quello che ci importa qui è che per valutare come intervenire in un caso di Eiaculazione precoce dobbiamo avere chiare le idee sul disturbo della persona specifica, senza rischiare generalizzazioni che porterebbero solo ad una perdita di tempo.

Buona giornata a tutti. Silvia Pagani

 

Annunci

4 pensieri su “Un disturbo individuale

    • Buongiorno. L’andrologo può sempre essere utile per escludere eventuali patologie organiche o, al contrario, per risolverle. Se però il disturbo ha cause psichiche, come spesso succede,lo specialista che se ne può occupare deve avere una formazione in sessuologia, il che non esclude che possa essere un andrologo, ma non è nemmeno così scontato. Sicuramente un buon andrologo saprà fare una diagnosi differenziale ed eventualmente suggerire lo specialista più adeguato. Buona giornata Silvia Pagani

  1. Buonasera Silvia,
    io soffro di eiaculazione precoce e mi chiedevo se il problema è di natura fisica o mentale e quali possono essere i rimedi per poter guarire?
    Grazie

    • Buongiorno Ivo. Vorrei esserle utile ma in realtà ogni sintomo ha un significato particolare per cui, non conoscendola, mi è molto complicato darle una risposta. Il disturbo di cui soffre è spesso un disturbo con basi psicologiche ma non è una certezza.Le consiglio di fare una chiacchierata con uno specialista che possa indagare insieme a lei le caratteristiche del suo disturbo e darle qualche indicazione a riguardo. In bocca al lupo, SIlvia Pagani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...