Sport e sessualità

 In questi giorni, in coincidenza con la partenza del Giro d’Italia e con un (purtroppo minimo!) allungarsi della luce durante le giornate…e forse anche grazie all’avvicinarsi delle vacanze e della prova costume, l’argomento sport è divenuto centrale. Molti mi chiedono che influenza possa avere sulla sessualità, soprattutto in termini negativi, lo svolgere un’attività sportiva con una certa frequenza.

 E’ vero che la pratica di sport eccessiva e non regolata (vedi per esempio la sempre più frequente patologia da dipendenza da attività sportiva) porta il fisico a livelli di stress che non favoriscono l’attività sessuale. Anche l’uso di attrezzature sbagliate o di abbigliamento improvvisato, possono causare difficoltà nella sfera del sesso. Per esempio un sellino della bici inadatto, la posizione del manubrio eccessivamente bassa, calzoni con cuciture troppo rigide, possono comprimere le arterie che irrorano la zona genitale e procurare intorpidimenti e comunque uno scarso afflusso di sangue che possono portare, in rari casi, ad una perdita della sensibilità.

Questo però può succedere raramente e, spesso, quando esistano a priori difficoltà o disturbi. In tutti gli altri casi lo sport non solo fa bene al sesso, ma addirittura ci sono ricerche che dimostrano come possa essere utilizzato a scopo terapeutico proprio per i disturbi sessuali.

Vediamo perché:

L’attività sportiva aiuta il corpo a produrre Endorfine, neurotrasmettitori che migliorano l’umore, aumentano il livello di desiderio e di piacere, producono euforia  e migliorano l’autostima…le stesse sensazioni che proviamo dopo un rapporto sessuale.

L’attività sportiva migliora lo stato di salute ed in particolar modo la circolazione sanguigna quindi rende migliore l’afflusso di sangue alle zone genitali favorendo così l’erezione e l’inturgidimento con aumento della funzionalità.

 Fare sport ci permette di entrare in rapporto con il nostro corpo con maggior confidenza…è come guidare una macchina che conosciamo alla perfezione e questo ha sempre effetti positivi sul nostro modo di porci e sicuramente sulla relazione, in particolar modo sessuale.

 Se siamo in forma poi, migliora la nostra autostima, senza contare che muovere le membra mette in moto l’ambito metabolico che è anche sede degli impulsi e della sessualità.

 Uno studio recente ha dimostrato che non solo l’attività sportiva è una buona prevenzione contro la disfunzione erettile, ma che addirittura può diventare una terapia. Infatti uomini trattati con lo stesso farmaco per indurre l’erezione, hanno ottenuto risultati differenti se nel frattempo portavano avanti un’attività sportiva. Le prestazioni degli sportivi erano nettamente migliori di quelle dell’altro gruppo. Anche una ricerca  americana di qualche anno fa aveva messo in evidenza gli effetti positivi dell’attività sportiva. Un consumo di 4000 kcal alla settimana pare abbassi dell’83% il rischio di impotenza.

E, a dimostrare che sport e sesso sono ‘parenti’, aggiungo che il discorso può anche essere visto all’inverso. Non è vero che fare sesso prima di una prova sportiva peggiora la prestazione dell’atleta. Intanto le calorie che si consumano con un amplesso sono molto poche (tra le 150 e le 300) e non sono quindi una perdita significativa, ma inoltre l’attività sessuale è un doping naturale, che, producendo Testosterone, migliora l’umore e l’autostima.

Quindi via libera allo sporto, soprattutto Jogging, ma anche ciclismo e nuoto, per almeno 30 minuti al giorno e per un totale di circa 3 ore alla settimana. Meglio non concentrare e distribuire in almeno tre giorni . L’obiettivo è una attività piacevole che ci permetta di consumare 1500 Kcal a settimana e, se fatta con un compagno a fianco con cui chiacchierare meglio ancora…e se il compagno non c’è, l’attività sportiva può servire anche a questo…incontrare altre persone che amano sé stesse e quindi in grado di amare l’altro.

Buona settimana,

Silvia Pagani

Annunci

Un pensiero su “Sport e sessualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...